----------------------------------------------


(attenzione contiene spoiler)




Alain: "...Sei il difensore della Rivoluzione o un ambizioso contro-rivoluzionario? Mi è venuta voglia di stare al tuo fianco per per vedere come stanno davvero le cose."


Bernard: "Se è così audace da far sparare i cannoni nel mezzo di Parigi senza la minima esitazione è perché non è francese. La nostra cultura, la nostra arte, le nostre città...a lui non importerebbe un bel niente distruggerle."


Napoleone: "Quando ti giuravo amore per tutta la vita, in cuor tuo mi deridevi? E anche quando il mio cuore si struggeva dal desiderio di renderti felice? Il tuo cuore era colmo non di me, ma di altri uomini...."


Alain: "Chi esercita il comando ha il dovere di sopravvivere per compiere il suo dovere."


Joséphine: "Una donna quando la giovinezza svanisce e la bellezza sfiorisce, non ha più alcun valore per gli uomini. Forse anche a me un giorno sarà dato il benservito..."


Napoleone: "Soldati, non mi riconoscete?! Il vostro Imperatore è qui! Se volete spararmi fatelo qui!"


Napoleone: "Lei era la mia dea portafortuna! Anche se mi tradiva e mi riempiva di debiti!"


Fouché: "E' normale commettere degli errori quando si fa politica. Voi, pur sostenendo di non fidarvi degli altri, alla fine non siete riuscito ad essere spietato fino in fondo con il prossimo."

 

 
This template downloaded form free website templates