----------------------------------------------

Hortence invita sua sorella Oscar, André e Rosalie a trascorrere un breve soggiorno nella sua residenza poco fuori Parigi.

Qui vengono a sapere che da qualche tempo le ragazze del paese stanno misteriosamente sparendo senza lasciare alcuna traccia. Inoltre pare che con loro, anche l'orologiaio più bravo dell'intera Francia sia scomparso.

Messi da parte questi racconti, Hortense avvisa i suoi ospiti che l'indomani sera, in loro onore, si terrà un ballo in cui sono stati invitati tutti i nobili del posto.

Durante il ballo, la piccola Le-Lou, la curiosa e pestifera figlia di Hortence, tenta inutilmente d'intrufolarsi nel salone del ricevimento, finendo però per essere sempre scoperta dalla madre.

Nel corso della serata il gruppo fa la conoscenza di due figure molto particolari: la giovane
Caroline  e l'affascinante Contessa De Montéclair.

Il giorno dopo Oscar, André, Rosalie, Le-Lou e Caroline decidono di fare una gita tra i boschi, una pioggia improvvisa porta però il gruppo a dover cercare e chiedere riparo presso il castello della Contessa De Montéclair.

Approfittando della circostanza, Caroline si mette alla ricerca, all'interno del castello della Contessa,  del nipote di quest'ultima: il giovane
Lionel.
Ben presto la giovane viene scoperta dalla Contessa che decide così di accompagnarla da Lionel. Appena varcata la soglia, giovane inizia ad avvicinarsi a Caroline, emettendo ad ogni passo uno strano e sinistro rumore. All'improvviso Lionel abbraccia Caroline e dal suo petto fuoriescono delle lame che infilzano la giovane uccidendola.

Scoperto l'omicidio, Oscar viene rinchiusa insieme ad André nelle segrete, dove trovano l'orologiaio che gli racconta che Lionel in realtà è una bambola voluta e costruita da lui per conto della Contessa   che lo utilizza per i suoi assassini. E' infatti la Contessa la responsabile delle misteriose scomparse delle ragazze del paese, che uccide per raccogliere e potersi così bagnarsi del loro sangue, sicura di avere trovato in questo modo l'elisir della vita eterna.

Nel frattempo la Contessa raggiunge Rosalie nella stanza dove la tiene prigioniera. Affascinata dalla bellezza innocente e semplice della ragazza, la Contessa le confessa di desiderare di diventare un tutt'uno con lei.

Sarà a piccola Le-Lou che con astuzia e furbizia riesce prima a scappare dalla stanza in cui era prigioniera, poi a salvare Oscar e André che a loro volta correranno per salvare Rosalie e fermare la Contessa. Quest'ultima messa alle strette decide di donarsi a Lionel e morire così nel suo abbraccio.