----------------------------------------------


La mostra nasce nell'ambito dei festeggiamenti per il 35esimo anniversario del manga di "Le Rose di Versailles", l'esposizione inizialmente visitabile solo dal 20 Dicembre 2007 al 15 Gennaio 2008 dalle 10 di mattina fino alle 19.30 presso Kobe Daimaru con un prezzo d'ingresso di 600 Yen (€ 3,66 circa) è stata poi prolungata, visto l'enorme successo e affluenza di pubblico, anche per il periodo che va dal 3 al 17 Marzo presso l'Hiroshima Sogo Store.
Dal 14 Giugno al 21 Luglio del 2008 è invece stata ospitata presso il
Sagata City Museum of Art della prefettura di Yamagata e dal 29 Luglio al 3 Agosto presso il Mitsukoshi Nihonbashi di Tokyo.
Dal 26 Agosto al 9 Settembre si è poi spostata presso il negozio
Sogo a Chiba e dal 12 Settembre al 16 Novembre presso il Museo Huistenbosch nella prefettura di Nagasaki.al Dal 12 Settembre fino al 16 Novembre la mostra è spostata ancora una volta all'interno del Huisten Bosh Museum  per poi concludere il proprio giro presso i Grandi Magazzini Endepa dal 2 Gennaio al 17 Gennaio 2009.

La mostra è stata organizzata in modo da riproporre quello che è stato il cammino del fumetto
partendo dalla biografia di Zweig su "Maria Antonietta" arrivando alle pagine del manga, i problemi che Riyoko Ikeda incontrò e i passaggi che lo portano a diventare un vero e proprio fenomeno sociale nonché il primo best-seller della storia dei manga.

E' stata poi anche dedicato uno spazio alle tante "metamorfosi" della storia nel corso degli anni: il
Takarazuka, l'Anime della Tms, il Film Live di Demy e i Ver-Bara Kids.

All'interno di questo viaggio erano presenti dei manichini con indosso delle riproduzioni dei vestiti dei personaggi del manga. Inoltre una sezione è stata dedicata a una panoramica dei gadget più rappresentativi, curiosi e in fase di sviluppo legati a questa serie così tanta amata dai Giapponesi e non solo.

Inoltre sia il
25 Dicembre che il 12 Gennaio e il 9 Marzo in una sala all'interno del palazzo dove si stava svolgendo l'esibizione vi è stato un incontro tra i visitatori e Riyoko Ikeda, una piccola conferenza dove l'autrice ha parlato in prima persona del suo lavoro e di quello che è stato per lei e ha risposto alle domande dei presenti. Incontro che si è poi concluso con una sessione di autografi.


 

 

 
This template downloaded form free website templates