----------------------------------------------


I Segreti della Famiglia Ahrensmeyer è uno dei punti fondamentali su cui ruotano i personaggi del manga e su cui si sviluppa il manga nel corso dei suoi 14 volumi:

Molti anni prima dell'inizio della nostra storia il
Conte Theodor Von Beringer, incontrò una giovane ragazza, Eleanore, tra i due fu subito amore, ma a causa della differenza di rango il Principe Ludwig ordinò a Theodor di non frequentarla più.
Il Pinricpe era in realtà geloso della ragazza, infatti egli voleva Theodor e le sue attenzioni solo per sé. Tuttavia Theodor era deciso a non rinunciare facilmente alla giovane, così chiese al
Principe Paul Thurn und Taxis di adottare la ragazza, però perché questo potesse avvenire, il vero Padre di Eleanore, per amore e la felicità della figlia, dovette ripudiarla e rompere ogni legame con lei. Poco tempo dopo Theodor ed Eleanor poterono finalmente sposarsi.
Nel frattempo Theodor stava compiendo delle indagini per scoprire se a corte si nascondessero delle spie. Tra queste vi era
Herr Ahrensmeyer che era in contatto con il Governo Russo. Così prima che Theodor potesse denunciarlo, Herr Ahrensmeyer, che aveva scoperto delle sue ricerche, lo denunciò al Principe Ludwig come spia e su ordine del Dipartimento di Guerra lo fece uccidere insieme tutta la famiglia.
Gli unici superstiti alla strage furono
Herman, il figlio di Eleonor e Theodor e Jacob il figlio dei domestici.
Il Padre di Eleonor,
Heinz Frenzdore, si preoccupò così che i due ragazzi potessero crescere al sicuro instillando in loro l'odio e la voglia di vendetta verso gli Ahrensmeyer.
Anni dopo, Hermann scorge dalla finestra di Orpheus del San Sebastiano, allora lui era solo uno studente,
Renate.
Tra i due è subito colpo di fulmine, all'epoca i due hanno appena diciannove anni e Renate era già l'amante di Herr Ahrensmeyer e così nel presentarsi a lui non gli rivelò mai il suo vero nome, ma gli disse di chiamarsi Kriemhild, come la protagonista del Canto dei Nibelunghi. I due nel corso dei pochi giorni che trascorsero si donarono come pegno d'amore, un Georgstaller.
Il quel periodo Renate è già incinta di
Julius e così senza dare spiegazioni scompare dalla vita di Herman, che però continua ad amarla e cercarla.
Herr Ahrensmeyer, poco tempo dopo, stancatosi della donna la cacciò via, Renata è così costretta costruirsi una vita con le sue sole forze meditando però vendetta per il trattamento subito.
Dal suo matrimonio con la prima moglie, Herr Ahrensmeyer, non aveva avuto eredi maschi e alla sua morte il suo patrimonio si sarebbe dovuto dividere tra le sue figlie,
Maria Barbara e Annelotte, e questo avrebbe fatto perdere di potenza alla sua famiglia, così alla nascita di Julius, Renata decide di far credere a tutti di aver messo al mondo un maschio. Così alla morte della prima moglie, Herr Ahrensmeyer, le cui condizioni di salute non erano più ottime, decise di richiamare a sé Renate e di sposarla riconoscendo Julius come suo unico e legittimo erede.
Il piano di vendetta di Renate procede senza grossi intoppi, se non fosse che anche Annelotte mirava a impossessarsi di tutto il patrimonio di famiglia. Annelotte inoltre era a conoscenza di un segreto pericoloso che la riguardava,  sua madre poco prima di morire le aveva, infatti, rivelato che il suo vero Padre era in realtà il
Colonnello Schwarzkoppen, un amico di Herr Ahrensmeyer con cui la donna aveva intrecciato una relazione clandestina.
Annelotte decide di avvelenare e uccidere Herr Ahrensmeyer prima che i sospetti l'uomo nutriva su di lei  potessero trasformarsi in realtà e finire così per essere diseredata.
Il Colonnello Schwarzkoppen, aveva un altro figlio
Joachim, intenzionato anche lui ad appropriarsi del patrimonio degli Ahrensmeyer, iniziò così a compiere delle ricerche sulla famiglia scoprendo che il patrimonio  era molto più grande di quanto si poteva credere.
Alla morte di Herr Ahrensmeyer, tutto il patrimonio della famiglia fu consegnato in  mano a Julius, compresa una misteriosa chiave di una cassetta di sicurezza alla
Reich Bank di Francoforte, con l'indicazione di poterla usare solo al raggiungimento del diciottesimo anni d'età.
Nascosti nella cassetta di sicurezza alla Reich Bank sono custoditi i tesori che lo Zar di Russia,
Nicola II, ha affidato a Herr Ahrensmeyer nel caso in un prossimo futuro dovesse trovarsi costretto a lasciare la Russia. Tesori di cui Annelotte vuole impossessarsi, per questo inizia a collaborare con il suo fratellastro Joachim.
Julius si trova così al centro di una serie di vendette, da una parte Herman e Heinz e dall'altra Annelotte.
Ben presto a queste due posizioni si aggiunge anche quella di un
Ispettore di polizia che entra nella vita degli Ahrensmeyer per indagare sulla scomparsa di Jarn, sospettato di essere una spia dell'Inghilterra, l'uomo è a conoscenza della vera identità sessuale di Julius e del patrimonio dello Zar custodito nella Reich Bank di cui vorrebbe impossessarsi. L'Ispettore in in realtà vuole che la verità sull'assassinio di Eleonor, di cui era innamorato, e sulle colpe di Herr Ahrensmeyer siano rese pubbliche e per fare questo è pronto ad usare qualsiasi mezzo legale o meno.

Tra vendette, amore e soldi si scatena così una lotte per chi per primo riuscirà a sbrogliare la matasse del segreto degli Alensmeir e impadronirsi del tesoro dello Zar.

 



 

 
This template downloaded form free website templates