----------------------------------------------
 

 

MITOLOGIA:

Afrodite, Dea dell'amore, della bellezza, della sensualità e della lussuria. Nata dalla spuma del mare, a causa della sua inimmaginabile bellezza, Zeus temeva che avrebbe potuto essere la causa di lotte violente tra gli Dei. Decise di darla in sposa a Efesto, il Dio del fuoco. Il loro matrimonio fu tutt'altro che felice, Efesto era tra gli dei il più triste, il più brutto e quello con meno senso dell'umorismo, così Afrodite iniziò a cercare l'amore fuori dal matrimonio. Ebbe molto amanti tra cui Adone e Anchise ed Ares, il Dio della Guerra.
Un giorno Efesto sorprese a letto sua moglie con Ares e decide di legarli tra loro con le sue catene, dopodiché fece chiamare tutti gli altri Dei affinché potessero vedere i due e beffeggiarli. Per metter fine allo spettacolo Poseidone promise ad Efesto che se avesse liberato i due dalle catene avrebbe punito Ares, ma non appena Efesto ritirò le sue catene, i due amanti fuggirono.

-----------------------

Adone, simbolo della bellezza maschile e della capacità di sapersi rinnovare. Fu amato da Afrodite, che lo mandò da Persefone in una scatola di legno scuro affinché lei lo potesse proteggere, ma quest'ultima finì per innamorarsene. Nacque così una disputa tra le due Dee che fu risolta da Zeus che decise che Adone avrebbe passato quattro mesi dell'anno con Persone, altri quattro mesi cono con Afrodite e gli ultimi quattro con una persona a sua scelta. 

-----------------------

Selene, Dea della Luna, era una donna dotata di grazie e bellezza. Fu sposa di Zeus, dal quale ebbe Panda ed Erse. Il più grande amore di Selene fu quello per Endimione, Re dell' Elide, che andava a trovarlo ogni notte mentre dormiva nei pressi di una grotta. Pur di poter stare con lui, non solo di notte, ma anche di giorno, Selene decise di donargli un sonno eterno. Dalla loro relazione nacquero cinque figli. 

-----------------------

Endimone, figlio di Zeus e della ninfa Calice, fu Re dell'Elide.
Selene, una notte lo vide mentre dormiva nei pressi di una grotta e s'innamorò di lui, e pur di poter stare insieme per sempre decise di donargli un sonno eterno.

-----------------------

MUSICA:

Il Concerto per orchestra e pianoforte n°5 detto anche "
L'Imperatore" di Ludwig Van Beethoven fu composto nel 1809 e si suddivide in tre movimenti: Allegro; Adagio un poco mosso; Rondò: Allegro, ma non troppo.

-----------------------

Georg Philipp Telemann, è stato un compositore e organista tedesco. Apprese la musica in maniera del tutto autodidatta.
Vissuto tra il 1681 e il 1767 scrisse 3000 brani, e ancora oggi rimane tra i compositori tedeschi più prolifici.

-----------------------

Wolfgang Amadeus Mozart, è tra i compositori più importanti di sempre. A lui sono riconosciute la creazione delle più grandi composizioni artistiche. Dotato di raro talento che si mostrò sin dalla tenera età, Mozart nacque il 27 Gennaio del 1756 e già nel 1761 viene datata la sua prima composizione conosciuta, "l'Andante in Do".

La morte di Mozart, avvenuta all'età di 35 anni, è da sempre oggetto di studio da parte degli esperti e diverse sono le ipotesi che sono state avanzate, da quella per avvelenamento, alla febbre reumatica e infine la per sifilide.
Mozart morì il 5 Dicembre 1791 mentre stava lavorando alla sua ultima composizione, "Rerquiem", che fu poi completato da Franz Xaver Süssmayr, allievo e amico di Mozart. Contrariamente a quanto si crede, Mozart non fu seppellito in una fossa comune, ma in una normalissima tomba comunale, anche se la tomba originale è andata perduta.

CURIOSITA': Mozart fa una breve apparizione nel primo volume di "Le Rose di Versailles".

-----------------------

 

LIBRI:

Iska (scintilla), giornale di sinistra pubblicato da Lenin tra il 1900 e il 1905, veniva utilizzato come organo ufficiale per promuovere l'educazione e l'acquisizione della coscienza di classe. Il motto del giornale era "Из искры возгорится пламя (Da una scintilla un fuoco divamperà)".

 

-----------------------


SCRITTORI:

Gli Scrittori banditi dalla chiesa e vietati agli studenti del San Sebastiano sono:

Francesco Bacone,  politico, filosofo e saggista inglese, divenne un grande sostenitore e difensore della rivoluzione scientifica. 


Cartesio, brillante filosofo e matematico ed è ritenuto da molti come il fondatore della filosofia moderna e padre della matematica moderna. 

Cartesio tentò di applicare il metodo deduttivo della matematica alla filosofia, decidendo così di non considerare vero nulla di quello che non poteva esser dimostrato nella sua totalità e dando così via al metodo del dubbio che si concluse con il famoso motto "Penso, dunque sono" (per pensare occorre che ci sia un soggetto che pensi e il soggetto stesso per poter pensare occorreva che esistesse).

In campo matematico fu il primo matematico che cercò di classificare le curve in base al tipo di equazione a loro associato. Fu sempre lui a introdurre l'uso delle ultime lettere dell' alfabeto per trovare le incognite e delle prime per identificare i termini noti.
Inventò il metodo degli indici per poter esprimere le potenze dei numeri   


John
Locke, fu uno dei principali filosofi britannici del '600 ed è considerato il padre dell'empirismo moderno. I suoi studi e riflessioni vertono principalmente su tre tematiche: conoscenza, politica e religione.
Il suo scopo è quello di trovare ed esplorare i limiti dell' intelletto umano in modo da poter  determinare concretamente il funzionamento dell'intelligenza umana.


Charles Darwin
, è stato un naturalista, geologo e agronomo inglese. Diventato celebre per aver formulato la teoria dell'evoluzione delle specie animali e vegetali per selezione naturale.


Friedrich
Nietzsche è stato tra i maggiori filosofi dell'ottocento.
Tutto il suo lavoro è incentrato sulla demolizione di ogni metafisica e di ogni idealismo, nonché i valori fondamentali della società come il cristianesimo e la democrazia. In "
Così parlò Zarathustra
", il testo più importante di Niezsche e che guarderà sempre con molto orgoglio, Zarathustra riscende dalla montagna per insegnare agli uomini ciò che ha compreso, annunciando la dottrina del Superuomo, dove l'uomo riesce a superare e a liberarsi di tutte quelle aspirazioni mediocri, come quelle cristianesimo.

Il pensiero di Nietzsche divenne la base di quello del movimento nazista, a causa forse di un fraintendimento nella sua esposizione. Infatti, per esempio, per Nietzsche chiunque poteva diventare un superuomo e la sua realizzazione è intesa come conquista intellettuale ed individuale e non razziale e/o ideologiche. Inoltre per il nazismo sono solo in pochi gli uomini che possono accedere e diventare dei superuomini.   

-----------------------

PERSONAGGI STORICI:

Lenin, pseudonimo di Vladimiro Ilyich Ulyanov ,  capo del partito bolscevico, Presidente del Consiglio dei Commissari del Popolo della Russia sovietica e poi dell'URSS.

Note: Per maggiori informazioni su Lenin, v'invitiamo a visitare la sezione ad egli dedicato all'interno del Riyoko Ikeda fan Site: VLADIMIR LENIN

-----------------------

Nicola II di Russia, Re di Polonia e Granduca di Finlandia.

Appartenente alla dinastia dei Romanov, sposò Alessandra d'Assia da cui ebbe cinque figli: Olga, Tatiana, Maria, Anastasia, Alessio.

Note: Per maggiori informazioni su Lenin, v'invitiamo a visitare la sezione ad egli dedicato all'interno del Riyoko Ikeda fan Site: I ROMANOV

-----------------------

LUOGHI:  

Mainz, capoluogo del Land (stato federale) di Renania-Palatinato, è una città della Germania nota per il suo carnevale tanto da raggiungere fino a 100.000 visitatori durante la manifestazione chiamata anche "i giorni di follia". Il culmine di questa festa arriva quando durante il Rosenmontag (Lunedì grasso) l'intero centro storico si trasforma in una grande piazza in festa pronta ad accogliere un enorme corteo di gente e carri in maschera. 


-----------------------

 

Kluas e Julkius si rifugiano nel...

 

Valhalla fu fatto erige da Re Ludwig I tra il 1830 e il 1841 su progetto di Klenz. La costruzione è oggi l'opera più significativa del neoclassicismo della Germania.
Il tempio fu voluto dal sovrano bavarese per celebrare i grandi uomini tedeschi.

 

Sito internet del Valhalla: http://www.walhalla-regensburg.de/
 

Secondo la mitologia nordica il Valhalla era un palazzo che accoglieva i guerrieri morti con valore e coraggio in battaglia. Le loro anime venivano accompagnata al Valhalla dalle Valchirie e lì accolte dal Dio Bragi.

 


 

-----------------------

 

AVVENIMENTI STORICI:

Guerra Russo-Giapponese (1900-1905) scoppiò per motivi espansionisti, entrambi i Paesi volevano infatti espandere il proprio territorio e dominio sull'altro. La guerra si concluse con la resa dei Russi a Port Arthur durante l'avanzata dei Giapponesi sui territori della Manciuria e con la vittoria sulla flotta dello Zar presto le coste della Corea.Il Giappone conquistò così i territori della Manciuria e la parte meridionale dell'Isola di Shalin.
La perdita del conflitto ebbe gravi conseguenze per il governo Russo, non soltanto per la perdita di territori, ma anche perché creò le basi per la Rivoluzione Russa, che mirava a rovesciare l'autocrazia zarista.

 


.

 

 
This template downloaded form free website templates